Inspearit

Bisogni del cliente

Il nostro cliente aveva bisogno di prioritizzare le iniziative e le opportunità di business in ottica “value driven”.
Si è lavorato rendendo il Project Portfolio Management e la loro execution “agile”.
Il portafoglio delle iniziative conteneva circa 70 progetti, di diversa tipologia: innovazione, evoluzione, normativi.

Ruolo di inspearit


Insieme al cliente si è adottato un approccio collaborativo e iterativo per la definizione e messa a terra del nuovo modello di governo del portafoglio e di avvio della nuova squadra in carico della sua gestione.

Si è deciso di non usare nessun framework di riferimento, ma di creare un modello operativo personalizzato per le esigenze dell’organizzazione, facendolo evolvere insieme alla sua applicazione, in perfetta sintonia con il paradigma “ispeziona e adatta”, tipico dell’agile.

Abbiamo supportato il cliente attraverso le seguenti attività:

  • Training sulla gestione agile del portafoglio e dei progetti
  • Progettazione e facilitazione della inception del livello strategico e del livello “programma” del portafoglio
  • Definizione di una mappa contenente: gli Obiettivi strategici della organizzazione, la loro declinazione in Key Result, la identificazione dei Programmi in modo che ciascuno di essi fosse responsabile di uno o più Key Result, i progetti e il loro grado di contribuzione ai Key Results
  • Supporto all’avvio della nuova squadra di gestione del portafoglio
  • Supporto all’attuazione del nuovo modello di gestione del portafoglio

Risultati ottenuti


  • Gli obiettivi e i key result erano stati definiti, condivisi e sulla loro base erano stati definiti i programmi.
  • I progetti già definiti erano stati mappati ai programmi e prioritizzati in relazione al loro grado di contribuzione agli obiettivi strategici.
  • Il team di portafoglio, il team strategico e i team di programma erano stati avviati e diventati operativi.